Il castello delle cerimonie chiuso per Coronavirus, sono stati trovati tre casi nello staff

Il castello delle cerimonie chiuso per Coronavirus, sono stati trovati tre casi nello staff 1

Il celebre castello delle cerimonie, La Sonrisa, gestita dall’amatissima Imma Polese, è stata chiusa in via precauzionale dopo che sono stati trovati tre casi di positività al Covid 19 nello staff.

A firmare la richiesta dell’Asl di chiudere La Sonrisa in via precauzionale è stata la sindaca di Sant’Antonio Abate, che ha messo i sigilli fino al prossimo 25 agosto.

“Con decorrenza immediata: è disposta, fino al 25 agosto 2020, la chiusura delle strutture ricettive La Sonrisa e Hotel Villa Palmentiello, site nel territorio di Sant’Antonio Abate (Napoli), con obbligo di disinfezione e sanificazione di tutti i locali prima della riapertura. Ai cittadini aventi residenza, domicilio o dimora nella via Croce di Gragnano nel territorio di Sant’Antonio Abate è fatto obbligo di isolamento domiciliare, con divieto di allontanamento dalle dette abitazioni fino al 14 agosto 2020”.

I tre casi di CoronaVirus accertati facevano parte dello staff del locale ed al momento sono tutti in buone condizioni.

“Si tratta di una misura preventiva che servirà per igienizzare gli ambienti ed eseguire i tamponi su tutto il personale e le persone che possono aver avuto contatto con i positivi in questi giorni”.

Donna Imma ha poi commentato la notizia sul suo profilo ufficiale Instagram tranquillizzando i suoi follower:

“Cari amici, vi ringrazio per le manifestazioni di affetto. Stiamo attraversando un periodo difficile, ci siamo presi un grande spavento. Abbiamo deciso di fare i tamponi a tutta la famiglia e tutto il personale, la struttura è stata sanificata ed è temporaneamente chiusa. Io per fortuna sto bene e sono risultata negativa. Al momento nessuno è in pericolo, vi terrò informati. Supereremo anche questo periodo, ci vorrà forza e pazienza ma ce la faremo. Presto tutto questo passerà, e allora, quando saremo certi che non ci saranno più rischi riapriremo le porte e ci rivedremo. Intanto vi abbraccio dal Castello”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui nella navigazione prendiamo atto che tu sia d'accordo con questo, buona visita.