Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi ancora febbre a 39, nella notte portato via dai medici

Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi ancora febbre a 39, nella notte portato via dai medici 1

Tommaso Zorzi continua a stare male all’interno della casa del Grande Fratello Vip, la febbre alta a 39 dopo una settimana che proprio non vuole scendere, l’influencer nella notte è stato portato via dai medici e messo in isolamento per degli esami più specifici:

Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi ancora febbre a 39, nella notte portato via dai medici 2

TOMMASO GIÀ LA SCORSA SETTIMANA E STATO ISOLATO PER UN TAMPONE COVID 19

Tommaso Zorzi è uno dei concorrenti della nuova edizione del Grande Fratello Vip che ieri sera è partita col botto e con un cast che farà molto divertire.

Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi ancora febbre a 39, nella notte portato via dai medici 3

Questa sarà la prima edizione del reality post Coronavirus, la quarta edizione vinta da Paola Di Benedetto ha subito il lookdown e la cirisi appena scoppiata del virus che hanno stravolto il programma che addirittura per la prima volta cambiò studio vedendo l’assenza totale di pubblico, questa edizione tenta di rimanere fedele a se stessa tornando nello storico studio ma rispettando ovviamente tutte le restrizioni e le accortenze che l’emergenza richiede.

Stamane però Tommazo Zorzi non si è sentito bene e a quanto pare parrebbe aver febbre mandando in panico il web. ecco le parole dell’influencer sul virus:

“Ci sono controlli ferrei per chi entra nella casa del Grande Fratello Vip. Ho già fatto quattro o cinque tamponi, non so se dovrò farne altri. Sicuramente, poi, ne faremo uno a settimana durante il realiy. Io sono ipocondriaco: sento i sintomi del Covid ogni mattina quando mi sveglio. Arrivo ad annusare i pennarelli per capire se sento ancora gli odori…”.

Nella notte Matilde Brandi ha poi confermato che il medico ha dato a Zorzi tachipirina e zitromax per tre giorni e che quando gli ha toccato la fronte scottava.


In queste ore però il Grande Fratello Vip ha isolato Tommaso per fare gli esami opportuni, ma è scoppiato uno scontro tra l’influencer e la produzione andata in onda per sbaglio:

“E allora ho fatto 127 tamponi, piuttosto dimmi vai a casa. Se mi dici “guarda, per te il Grande Fratello finisce qua” almeno lo so. Mi avete detto 15 minuti e invece sono ore”.

La produzione replica:

“Ti vorrei dare una risposta, la sto aspettando con te. Non finisce qua il Grande Fratello per te, non finisce qui. Ricordati che per noi non sei importante, di più. Pensala dal lato professionale, mettiti da questa parte, cerca di capire cosa sta accadendo per noi. Se tu fossi un autore, altro che ore ad aspettare. Sei un ragazzo intelligente. Prova a metterti nei nostri panni e capisci”.

In via precauzionale Tommaso ieri notte è stato allontanato ed ha abbandonato la casa per alcuni controlli:

Tommaso Zorzi riesce sempre ad attirare l’attenzione, Luca Onestini ex gieffino sulle pagine di Chi ha speso parole non molto carine bei confronti dell’influencer:

“Chi mi sta simpatico e chi no? Personalmente non conosco nessuno, ma ho visto che si è parlato molto di Tommaso Zorzi e su questo personaggio qui io aspetterei un po’ prima di potermi esprimermi positivamente. A me è sembrato un personaggio particolarmente costruito, che può funzionare bene su Twitter, può fare il leone da tastiera molto bene, però poi voglio vedere se avrà la personalità di fare un percorso del genere. Credo si sia messo una bella mascherina pure lui. 

Già al suo ingresso quando la contessa Patrizia De Blanck gli ha dato addosso per quello che lui aveva detto di lei, ovvero della contessa decaduta, lui non è stato in grado di rispondere, è crollato da subito quel suo personaggio. Ha avuto un attimo di imbarazzo e non riusciva a parlare. E’ lì che si vede la differenza fra comunicazione dietro un computer e comunicazione diretta. A me piacciono molto i personaggi spontanei e veri e lui non lo vedo né spontaneo né vero. Magari però mi ricrederò e sarò pronto a dirmi che mi ero sbagliato”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui nella navigazione prendiamo atto che tu sia d'accordo con questo, buona visita.