Grande Fratello Vip, le parole di Fausto Leali provocano la polemica web che chiede la squalifica

Grande Fratello Vip, le parole di Fausto Leali provocano la polemica web che chiede la squalifica 1

In due giorni di Grande Fratello Vip è successo di tutto, una delle tante polemiche che il reality è riuscito a scatenare in così poco tempo riguarda il cantante Fausto Leali per alcune sue frasi su Hitler e Mussolini che hanno molto fatto arrabbiare il popolo del web che ne chiede addirittura la squalifica:

“Se fai nove cose buone e una cattiva verrai ricordato per quella cattiva, Mussolini ha fatto delle cose per l’umanità, ha fatto le pensioni. Poi è andato poi con Hitler, Hitler nella storia, Hitler era un fan di Mussolini”.

Ieri a Pomeriggio 5 parlando appunto delle frasi del cantante anche Barbara d’Urso ha detto la sua, seguendo la scia della polemica è degli scontri che in studio sono avvenuti tra gli opinionisti che sconcertati hanno attaccato il cantante:

“Ma come ti viene in mente di parlare di Mussolini e Hitler dopo 24 ore che sei entrato al GF Vip?”.

Ricordiamo che lo scorso anno Clizia Incorvaia di squalificata dopo che aveva dato del “Buscetta” ad Andrea Denver:

«Senza p***. Omuncolo scog***. Mi lecca il c*** da quando siamo entrati»

«Sei un Buscetta, un pentito. Non parlo con gli uomini senza p*** come te. Le tue lacrime non valgono niente. Non si uccide un fratello e poi si piange». 

A queste frasi segui prima il comunicato del Grande Fratello Vip e poi la squalifica:

“Il televoto che vedeva coinvolti i concorrenti Clizia Incorvaia, Antonella Elia, Paola Di Benedetto e Andrea Montovoli è stato annullato a causa di un provvedimento disciplinare nei confronti di un concorrente che ha pronunciato frasi inaccettabili. Nella puntata di domani, lunedì 24 febbraio, di Grande Fratello Vip tutti i dettagli di questa decisione. Gli utenti che hanno espresso il proprio voto tramite sms nella sessione annullata verranno rimborsati”, si legge nella nota stampa divulgata da Mediaset.

Cosa succedere a Fausto? Vedremo venerdì.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui nella navigazione prendiamo atto che tu sia d'accordo con questo, buona visita.