Grande Fratello, ex concorrente arrestato per mafia

Grande Fratello, ex concorrente arrestato per mafia 1

Dal Grande Fratello all’arresto, questa è la storia di Daniele Santoianni, l’ex gieffino è stato messo agli arresti domiciliari con l’accusa di essere un prestanome del clan mafioso. Daniele Santoianni, infatti, era stato nominato rappresentante legale della Mok Caffè S.r.l., ditta che commerciava caffè, di fatto nella disponibilità della cosca.

Ecco le notizie riportate da Fan Page.it:

“La procura di Palermo e il nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di finanza lo accusano di essere un ingranaggio fondamentale per le operazioni di riciclaggio messe in piedi fra Palermo e Milano dai rampolli del clan Fontana, storica famiglia mafiosa indicata anche dal pentito Tommaso Buscetta come una delle più pericolose, che da qualche anno si sono ormai trasferiti in Lombardia”.

Daniele era stato tra i concorrenti di una delle edizioni del Grande Fratello più memorabili, riuscendo a resistere per 56 giorni, ricordato anche per la sua breve relazione con Veronica Ciardi all’interno del reality.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui nella navigazione prendiamo atto che tu sia d'accordo con questo, buona visita.