Giovanna Botteri manda un videomessaggio a Michelle Hunziker [VIDEO]

Giovanna Botteri manda un videomessaggio a Michelle Hunziker [VIDEO] 1

Dopo la grande polemica nata dal servizio di Striscia la notizia su Giovanna Botteri, finalmente è stato messo un bel punto dalle dirette interessate, ovvero la Botteri e la bella Michelle Hunziker.

La svizzera è stata pesantemente attaccata per aver dato voce a questo servizio di satira sulla giornalista, a questo servizio sono seguite le parole di Giovanna Botteri:

“Mi piacerebbe che l’intera vicenda, prescindendo completamente da me, potesse essere un momento di discussione vera, permettimi, anche aggressiva, sul rapporto con l’immagine che le giornaliste, quelle televisive soprattutto, hanno. O dovrebbero avere secondo non si sa bene chi… Qui a Pechino sono sintonizzata sulla Bbc, considerata una delle migliori e più affidabili televisioni del mondo. Le sue giornaliste sono giovani e vecchie, bianche, marroni, gialle e nere. Belle e brutte, magre o ciccione. Con le rughe, cu*i, nasi orecchie grossi.Ce n’è una che fa le previsioni senza una parte del braccio. E nessuno fiata, nessuno dice niente, a casa ascoltano semplicemente quello che dicono. Perché è l’unica cosa che conta, importa, e ci si aspetta da una giornalista.A me piacerebbe che noi tutte spingessimo verso un obiettivo, minimo, come questo. Per scardinare modelli stupidi, anacronistici, che non hanno più ragione di esistere. Non vorrei che un intervento sulla mia vicenda finisse per dare credibilità e serietà ad attacchi stupidi e inconsistenti che non la meritano. Invece sarei felice se fosse una scusa per discutere e far discutere su cose importanti per noi, e soprattutto per le generazioni future di donne”.

A queste parole è seguita poi una richiesta di Michelle su Instagram, nella quale ha chiesto alla diretta interessata il suo pensiero sulla polemica, e a distanza di giorni, data la distanza tra l’Italia e Pechino, Giovanna ha risposto e ha mandato un video per Michelle di stima:

“Cara Michelle, io non sono sui social, né su Facebook, né su Instagram, poi qui in Cina è molto difficile collegarsi, così c’è voluto del tempo prima che vedessi il tuo video e ti rispondo solo adesso: per fortuna non dobbiamo fare la pace, perché non abbiamo mai fatto baruffa, non abbiamo mai litigato, neanche con Striscia la Notizia e Gerry Scotti. Perché la satira è libertà, ci aiuta a ridere, a discutere, a confrontarsi e a volte mette modelli differenti di donne e uomini a confronto, per esempio nei modi diversi di approcciarsi alla vita. La satira ci aiuta anche nel confrontare come mettere le magliette o tenere i capelli. Quindi io vi ringrazio, di cuore e non posso che abbracciarvi e augurare a Michelle tutto il bene possibile. Un abbraccio virus free, perché ho appena fatto il test e non sono positiva”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui nella navigazione prendiamo atto che tu sia d'accordo con questo, buona visita.