GFVIP, nuova lite tra Valeria Marini e Antonella Elia:”Bugiarda, clown..”

GFVIP, nuova lite tra Valeria Marini e Antonella Elia:”Bugiarda, clown..” 1

Continua senza sosta lo scontro tra Valeria Marini e Antonella Elia nella casa del Grande Fratello Vip dove sono state protagoniste di un acceso scontro settimana scorsa nel quale la Elia ha spintonato Valeria dopo che quest’ultima le ha sventolato il rosario in faccia.

Ieri, un giorno dopo la diretta del Grande Fratello Vip, Valeria ha provato a chiarire nuovamente con Antonella ma senza riuscirci, le due si sono scontrate nuovamente:

Elia: “Vergognati, sei una persona fasulla, codarda. Io cerco di conservare un clima tranquillo e tu torni. Sei ipocrita. La fede usala per pregarla in disparte. Non rivolgermi più la parola”.

Valeria Marini:

“Tu devi smettere di essere offensiva.

Antonella Elia:

“Sei un clown, bugiarda, spergiura. Ti devi vergognare di te stessa. Devi essere tranquilla. Mi stai lontana, parla con gli altri… Questa vuole la vittoria a tutti i costi”.

Le due non hanno trovato un punto d’incontro e sembra proprio che difficilmente lo troveranno.

Dopo la diretta Fernanda scoppia in lacrime e si butta a terra nascosta tra i letto per piangere da sola e sfigate la rabbia, Adriana Volpe la trova e la consola.

Ecco il discorso toccante della modella:

“Io non voglio che facciano bullismo alle mie figlie perché la mamma è una strega. Io sono stata bullizzata tutta la vita. Per questo mi piacciono i pupazzi, perché erano gli unici miei amici. Io non avevo amici quando ero piccola. Anche mia sorella e i miei genitori facevano i bulli”.

Adriana Volpe la consola: 

“Noi abbiamo visto che sei l’unica persona che si fa il segno della croce quando si siede a mangiare e sei l’unica persona che lo fa e ringrazia. Non lo fa nessuno. Ti sei dimostrata sempre forte, una cara amica. Fernanda, qui è tosta. Antonella ha fatto tante cose per cui…tu, in buona fede, hai semplicemente fatto passare un messaggio che la gente ha capito, te lo giuro”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui nella navigazione prendiamo atto che tu sia d'accordo con questo, buona visita.