GFVIP, Francesco dopo lo scherzo di Tommaso parla di avocati

GFVIP, Francesco dopo lo scherzo di Tommaso parla di avocati 1

Lo scherzo di ieri fatto da Tommaso Zorzi a Francesco Oppini al Grande Fratello Vip ha scatenato il caos, ripercorriamolo insieme, Tommaso si avvicina a Francesco e gli dice:


“Franci ti devo dire una cosa. Vuoi che siamo qui in una specie di lockdown forzato… è una cosa seria. Mi sono innamorato di te. Franci te lo giuro, provo qualcosa per te. Sono serio chiedilo agli altri, ne ho parlato con Elisabetta e Maria Teresa. Fra guardami ti giuro che mi sto innamorando, non dico bugie”.

Il figlio di Alba Parietti non riusciva a credere alle parole di Zorzi: 

Io non ti credo, smettila, mi stai mettendo in imbarazzo. Non sei credibile stai ridendo e hai bevuto. Sono etero, ma sono sensibile e tanto, certe cose mi toccano quindi smettila. Non posso parlare con te che parli in questo stato. Non c’è da ridere. Cos’è uno scherzo? Guarda che non mi piace“.

Tommaso per rendere la scena ancora più reale, si è gettato dell’acqua frizzante negli occhi, fingendo così le lacrime e poi ha gettato una tazza a terra, a quel punto Zorzi costretto a dire la verità ad un Francesco preoccupato, ha provocato una reazione violenta di quest’ultimo:

Non mi importa, non me lo doveva fare, ha esagerato“.

In un momento di rabbia Francesco è sbottato e l’ha sparata grossa:

Se tutto gli è permesso perché lui ha dei santi in paradiso allora io alzo i tacchi e me ne vado. Io lo conosco il mondo dello spettacolo. Poi ne parliamo con i miei legali”.

GFVIP, Francesco dopo lo scherzo di Tommaso parla di avocati 2
GFVIP, Francesco dopo lo scherzo di Tommaso parla di avocati 3
GFVIP, Francesco dopo lo scherzo di Tommaso parla di avocati 4

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui nella navigazione prendiamo atto che tu sia d'accordo con questo, buona visita.