GFVIP, Alfonso Signorini parla del caso “sette” che vede coinvolto Adua e Massimo:”Ci sono cose che non si sanno..”

GFVIP, Alfonso Signorini parla del caso "sette" che vede coinvolto Adua e Massimo:"Ci sono cose che non si sanno.." 1

Alfonso Signorini ha parlato, il conduttore del Grande Fratello Vip si è espresso sul caso mediatico più discusso di questi ultimi giorni e che farà molto discutere, il direttore del settimanale “Chi” ha rivelato che ci sono molte cose che non si sanno:

“Ci sono delle cose che non si sanno. Adua e Massimiliano stanotte hanno avuto un confronto molto veritiero, molto diretto, stanno praticamente scoprendo un sistema, un sistema collaudato, che porterà degli sviluppi direi clamorosi. Io di più per adesso non mi sento di dire, però certamente da quello che ho sentito ieri sera si preannuncia un nuovo caso mediatico veramente importante e, lasciatemi dire, per tanti aspetti inquietante.”

Alfonso ha quindi dato il via a questa storia che sicuramente verrà trattata nelle prossime puntata del Grande Fratello Vip, ma non solo, sicuramente anche Barbara parlerà della situazione con nuove testimonianze, ecco le parole della conduttrice ieri a Pomeriggio 5:

“Il Tg Com riporta ‘Suicidi, setta e Lucifero nel passato di Massimiliano Morra e Adua Del Vesco’. Potrebbero essere stati coinvolti anche altri personaggi molto, ma molto famosi, attenzione. Questa è una cosa seria. Adua parla di una persona che si è suicidata e lei dice che questa persona faceva parte di questa sorta di setta come dicono i giornali. Lei fa capire che sarebbe potuto accadere anche a lei il suicidio. Io posso dire che c’è un’altra persona che io non dirò nemmeno sotto tortura, che mi ha raccontato la stessa cosa. Mi ha detto che era una situazione molto particolare, io lo tengo per me, non dirò altro. – continua Barbara d’Urso – Però sono scioccata perché le cose di Adua e Morra sono le stesse.

Io questa cosa la sapevo ma da un’altra persona molto famosa. Questa cosa qui è intrisa nel mondo dello spettacolo. Vi dico che però mi è stata raccontata nello stesso modo. […] Io sono sotto choc perché durante la pubblicità ho preso il mio telefono e mi stanno arrivando un sacco di messaggi da persone che conosco sul caso della ipotetica setta e sono incredula. Così tante persone non immaginavo. Secondo me usciranno tanti nomi”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui nella navigazione prendiamo atto che tu sia d'accordo con questo, buona visita.