Buondì Motta, il nuovo spot ironizza sulla musica neomelodica, scoppia la polemica [VIDEO]

Buondì Motta, il nuovo spot ironizza sulla musica neomelodica, scoppia la polemica [VIDEO] 1

Buondì Motta, la merendina buonissima con quei zuccherini squisiti XD, ci ha negli ultimi anni abituati a spot Tv molto forti, divertenti ma che creano molte polemiche, era il 2017 quando in Tv Buondì Motta fece sparire una madre colpita da un asteroide provocando ironia da parte del popolo del web e anche molte critiche.

Protagonista dello spot è l’intelligenza artificiale “Enza”, che interagisce con la famiglia di questi nuovi spot di Buondi Motta, intenta a scoprire il segreto del sapore cosi buono della merendina, e se nel primo promo Enza ha provocato la vendetta di luce accendendo e spegnendo le luci per infastidire la famiglia, in questo nuovo spot l’intelligenza artificiale ha fatto infuriare i napoletani e ora vi spieghiamo il motivo, tutto inizia con Enza che interviene mentre la famiglia fa colazione:

“Ditemi come può una colazione essere golosa e leggera allo stesso tempo, oppure musica Napoli!”

E a questo punto parte una canzone neomelodica che fa ballare i bambini protagonisti della pubblicità, ma infastidisce i loro genitori che gridano “Ma basta..”. A scatenare la polemica ci ha pensato il Movimento Neoborbonico, che dalla sua pagina Facebook risponde “A colazione meglio una sfogliatella”, a seguire poi i napoletani e non che si sono riversati sui socail per commentare la scelta a loro parere

Ecco alcuni commenti da parte degli abitanti di Napoli. “Musica Napoli significa secoli di storia, conservatori, testi cantati e studiati dall’America al Giappone, mentre voi banalizzate tutto con un insulso pezzo neomelodico”, scrive un utente. “Vergognatevi: parlare male di Napoli vi fa sentire meglio? Che pochezza. Non comprerò mai più i vostri prodotti”, dice un altro.

La Motta si difende:

“Non volevamo offendere i napoletani ma solo strappare un sorriso”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui nella navigazione prendiamo atto che tu sia d'accordo con questo, buona visita.