Belen e Stefano, lite sentita dai vicini nel palazzo ? I rumor sulla rottura

Belen e Stefano, lite sentita dai vicini nel palazzo ? I rumor sulla rottura 1

Belen e Stefano sono in crisi, non è chiaro se i due si siano definitivamente lasciati di nuovo, ma è chiaro orami a tutti che non stanno attraversando un buon momento.

Il settimanale “Oggi” ha riportato una presunta lite avvenuta nel palazzo durante la quarantena che è stata sentita dai vicini:

“quando il virus ha imposto la vicinanza e non ha lasciato né vie di fuga né bolle di intimità per aggiustare o cicatrizzare le liti”. “L’apice – si legge sempre su Oggi – è una discussione accesissima nelle viscere del bel palazzo di zona Moscova in cui abita la coppia…”

Queste invece sono la parola di Belen che in un lungo sfogo su Instagram ha confermato la crisi con Stefano:

“Prendo un po’ di forza perché sinceramente non ho mai fatto un video del genere, sono anche un po’ nervosa nel farlo”, ha dichiarato poco fa Belen. “Non sono giornate facili per me, sono giornate davvero complicate. Voglio dire una cosa e voglio che esca dalla mia bocca perché ogni volta che apro internet, ogni volta che vedo degli articoli, da donna mi sono rotta le pal.e, in modo importante. Sono stanca di vedere articoli riportati, non parlo di giornali, si parla di gossip e fa parte del mio lavoro. Non posso scappare, lo devo accettare e rispettare. Purtroppo ci sono articoli su internet che travisano e cambiano completamente la situazione delle cose. Allora questo è un momento difficile ripeto, perché non me l’aspettavo, non me ne assumo neanche la responsabilità nelle colpe, perché sono una mamma, tengo alla mia famiglia, tengo al mio rapporto, sono una persona umana, sono una donna come tutte le altre che soffre. Quando vedo scrivere illazioni sul mio conto non ci sto più. Se io sono in giro per la città, e per casualità arrivano delle persone non è colpa mia. Non è una cosa organizzata da parte mia, mi conoscete abbastanza bene”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui nella navigazione prendiamo atto che tu sia d'accordo con questo, buona visita.